Quindi divani in pelle. Quei divani un pò così, dall’aspetto maltrattato, dal fascino retrò, che richiamano alla nostra mente immagini di un tempo lontano. Che, allo stesso modo, infondono calore e il giusto aspetto al salotto che ti attende nel presente, quando torni a casa e non vedi l’ora di sdraiartici sopra, afferrando il telecomando e chiedendo: ma la cena è pronta?

IMG_3678Morbidezza, fascino, curve discrete…la pelle è di facile manutenzione e le sue lavorazioni, come vi accennavamo nello scorso post, permettono una variante di colori in grado di assecondare la voglia di distinzione di ogni cliente. Il tutto promuovendo la qualità del lavoro e del prodotto artigianale. Ve ne diamo un esempio nell’immagine a lato: le linee discrete ci sono (sono linee invece che curve, ma dipende unicamente dal modello mostrato), il fascino anche, la morbidezza pure. Basta un’occhiata per adorarlo e sentire la voglia di buttarcisi sopra!

divanooooAncora una volta vi proponiamo un prodotto di passaggio tra la vecchia stagione e il nuovo autunno della pelle: date un’occhiata a questo divano e assaporatene quanto riuscite il cuoio dall’anticatura omogenea marrone e i cuscini in cotone, lino e iuta. Fresco nel tessuto e caldo nell’effetto visivo; comodo nella dimensione e contenuto nell’ambientazione…in poche parole: il divano che fa per voi.

Dovrete pur cominciare a pensare di rimodernare la vostra casa, abbandonata a causa di viaggi estemporanei e vacanze estive di vario genere?

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>