Moderno

Come definirla altrimenti? Forse potremmo chiamarla: l’era della personalizzazione a 360 gradi. L’era della realizzazione dei propri desideri? Forse penserete che sto esagerando, quindi mi sembra giusto linkarvi il video di questa ditta all’avanguardia, la creatrice di questo tipo di cucine su misura.

Cosa ve ne pare? Avete visto con quanta velocità e facilità si può cambiare aspetto alla propria cucina, e, di conseguenza, alla propria zona giorno? Per vivere ogni momento in modo diverso, alternativo, piccante! Il muro nero completa la perfezione di questa idea grazie ad appositi stickers che potenziano l’aspetto moderno della cucina.

Per quanto riguarda l’assetto della cucina, entra in gioco la nostra designer Catia: avrete l’occasione di discutere insieme il vostro progetto esclusivo e creare la vostra cucina come fosse un progetto di design normale. E qui vale la nostra regola aurea…mix&match con altri tipi di cucine o stili o…quello che vi passa per la mente!

Chiamateci per avere il vostro progetto esclusivo…

E allora carta da parati sia! Il modo veloce ed intelligente per rimodernare anche solo una piccola parte della vostra casa…e cambiarne completamente l’aspetto! Ve lo dice un’amante della carta da parati: io ho ben quattro stanze (su sette, quindi mi sembra una buona media 🙂 ) decorate con carta da parati colorata e originale, come quella che sto per mostrarvi e che potete trovare, su catalogo, presso il nostro mobilificio.

Vi ricordo che i soggetti proposti sono declinati in diverse soluzioni cromatiche, coordinabili con quelle che sono le ultime tendenze dell’architettura d’interni, e superano la ripetizione modulare per arrivare alla realizzazione di immagini grafiche elaborate appositamente per essere riproducibili in grandi dimensioni. In parole povere, stiamo assistendo all’ultima frontiera della personalizzazione! Il muro di casa vostra ha il diritto, ed ora, anche l’occasione, di essere un muro esclusivo!

parati 1Ora vi mostro due tipi di carta da parati dalla meravigliosa stampa. E ve li mostro in due, diciamo, versioni differenti: parati 2come carta su catalogo e come muro dopo la lavorazione, per dimostrarvi che il materiale pregiato con cui la carta viene realizzata, e che traspare perfettamente dalla prima immagine alla vostra sinistra, si trasforma in qualcosa di unico non appena incontra un ambiente…il risultato costituisce uno spettacolo per gli occhi, come potete vedere alla vostra destra. Cristalli da un lato e papaveri dall’altro…oggi posso mostrarvi solamente due delle centinaia di fantasie a vostra disposizione, con l’obiettivo di spingervi a venire a consultare i nostri cataloghi…

Il muro di casa vostra avrebbe bisogno di un restyling? Si? E anche se non ne avesse bisogno, cosa aspettate? Non serve rompere un paio di scarpe per correre in un negozio di moda e comprarne un altro paio!

Dopo avervi fatto annusare i prodotti migliori nel campo dell’illuminazione, e prima di mostrarvi altri due nuovi cataloghi autunnali (carte da parati e cucine), vi spieghiamo nel dettaglio la filosofia che guida la creazione di questi prodotti di stile…

Baloon Up e Cherry Lamp: eravamo rimasti qui. Cosa spinge un creativo all’incontro con queste forme? La voglia di trasformare materiali in progetti innovativi, interpretando le mode, inventando tendenze e soprattutto valorizzando contemporaneamente artigianato e sperimentazione. Il fine è quello di coinvolgere il cliente in un’atmosfera dove possa veder realizzati i propri sogni ed il proprio modo di concepire lo stile…la ditta creatrice di queste lampade sembra inseguire lo stesso nostro obiettivo: dare modo al cliente di realizzare i propri sogni ed il proprio ambiente d’elezione. P_3772

Per questo vi proponiamo questi prodotti e per questo continuiamo a pubblicizzare la Cherry Lamp! Crediamo che possa riscuotere il successo che, poco tempo fa, riscosse la nostra Lady Lamp, ve la ricordate? La protagonista indiscussa dei salotti fashion, privati o pubblici che fossero! Anche la Cherry Lamp è disponibile nelle versioni oro e argento…eleganti,lussuose, ipnotiche! Ve ne diamo un esempio nell’immagine a destra.

Ma certo l’elenco dei prodotti non si esaurisce nei due che vi abbiamo proposto. I migliori, secondo il nostro parere? Questi…

P_3490La Erbaria Lamp (alla vostra sinistra), per i palati green, è una lampada a sospensione in ceramica opaca bianca con P_1472inserti di verde artificiale, ideale per ampie zone giorno monocromatiche o per locali all’ultima moda, mentre la Fantasy (la seconda alla vostra destra) è una lampada a sospensione in metallo con 60 applicazioni di carta a scelta tra farfalle e foglie, fiori e foglie, pesci, tazzine e foto (in formati e colori misti). La seconda, grazie all’ampia scelta decorativa, si adatta perfettamente ad ogni tipo di ambiente, compreso quello dei piccoli di casa, che finalmente potrebbe godere di un prodotto dal design 100% adulto!

Noi abbiamo il compito di mostrarvle, voi quello di pensarle nella vostra casa.

Quindi divani in pelle. Quei divani un pò così, dall’aspetto maltrattato, dal fascino retrò, che richiamano alla nostra mente immagini di un tempo lontano. Che, allo stesso modo, infondono calore e il giusto aspetto al salotto che ti attende nel presente, quando torni a casa e non vedi l’ora di sdraiartici sopra, afferrando il telecomando e chiedendo: ma la cena è pronta?

IMG_3678Morbidezza, fascino, curve discrete…la pelle è di facile manutenzione e le sue lavorazioni, come vi accennavamo nello scorso post, permettono una variante di colori in grado di assecondare la voglia di distinzione di ogni cliente. Il tutto promuovendo la qualità del lavoro e del prodotto artigianale. Ve ne diamo un esempio nell’immagine a lato: le linee discrete ci sono (sono linee invece che curve, ma dipende unicamente dal modello mostrato), il fascino anche, la morbidezza pure. Basta un’occhiata per adorarlo e sentire la voglia di buttarcisi sopra!

divanooooAncora una volta vi proponiamo un prodotto di passaggio tra la vecchia stagione e il nuovo autunno della pelle: date un’occhiata a questo divano e assaporatene quanto riuscite il cuoio dall’anticatura omogenea marrone e i cuscini in cotone, lino e iuta. Fresco nel tessuto e caldo nell’effetto visivo; comodo nella dimensione e contenuto nell’ambientazione…in poche parole: il divano che fa per voi.

Dovrete pur cominciare a pensare di rimodernare la vostra casa, abbandonata a causa di viaggi estemporanei e vacanze estive di vario genere?

 

Nonostante il sole dal sapore estivo, oggi finalmente vi mostriamo gli ultimi arrivi nel campo dell’arredamento: sono i pezzi e i materiali che vi illustreremo in questo articolo a dettare legge nel campo del design per il settembre/ottobre 2014.

Partiamo specificando che lo stile degli stili, ovvero il mix, l’accostamento, l’unione di forze diverse, risulta vincente anche in questo autunno…l’ambiente con pezzi provenienti da diverse scuole stilistiche potenzia la sua bellezza da un lato e si bea d’avere diversi pezzi trendy dall’altro: cosa significa? Che l’accostamento rende l’insieme visivamente (e anche culturalmente) più forte, perchè la somma dei pezzi contribuisce ad aumentarne il fascino, ma anche il singolo pezzo dà bella mostra di sè, proprio in virtù del fatto di essere accanto ad un pezzo con cui non ha niente a che spartire e che quindi ne sottolinea l’originalità.

Detto questo, partiamo.

IMG_3677L’autunno che arriva sornione porta con sé i colori miti delle sue foglie: i rossi, gli arancioni, ma soprattutto una gamma espressiva guidata dal marrone in tutte le sue sfumature. Facile immaginare, dunque, come la pelle marrone e la conciatura vintage (quella di cui vi parlavamo nello scorso articolo, a proposito del mix&match con il nobile cristallo) siano di casa in questo periodo di design. L’autunno si connota come il momento prediletto della lavorazione della pelle, della sua ricerca e dei trattamenti che la rendono particolare ed appetibile per il cliente aperto al nuovo. Oltre al trattamento sulla pelle vera e propria, i designers si sbizzarriscono sulle possibile finiture, che, spesso, fanno la differenza in merito all’originalità del prodotto.

Per ora vi mostriamo il prodotto del mese. Poi passiamo a spiegarne il fascino e a proporvi le offerte del nostro mobilificio. A domani…

Per cercare di restituirvi una carrellata di stili più ampia e più modaiola possibile nell’arco di questa settimana di offerte, vi proponiamo oggi un classico dei tavolini: quello in cristallo. Archiviato il moderno (il divano letto dai colori estivi) e superato l’etnico (il tavolino ecocompatibile), ci sembra doveroso toccare l’eleganza e il fascino classico del tavolino in cristallo, insieme a quel tocco bizzarro capace di allontanarci dal mobile banale.

IMG_3662(1)Il cristallo è cristallo, e da qui non ci si scappa. E’ sempre elegante, raffinato, discreto, affascinante e soprattutto classico. Come modernizzare un tavolino in cristallo curvato a caduta, ideale per troneggiare al centro di un salotto dall’allure raffinata? Semplice. Lo si moltiplica! Guardate l’immagine a lato ed osservatene il triplice incastro: ben lungi dal potenziarne il lato serioso, questo escamotage rende il tavolino un moderno gioco di forme e ripiani, che lo aiuta ad essere accostato a stili contemporanei più graffianti e spregiudicati. Senza contare che il tavolino potrebbe essere disincastrato ed essere sfruttato al 100%, nell’interezza della superficie delle sue tre parti distinte. Insieme, unite, consecutive, divise. La risultante dell’utilizzo sta nelle vostre mani…sta di fatto che questo pezzo (o questi tre pezzi) costituiscono un insieme molto particolare, che trova il suo terreno fertile nell’accostamento con un letto imbottito, in una zona notte moderna e colorata. Nell’immagine potete vedere un accostamento abbastanza forte: il tappeto color rosso tiepido supporta perfettamente la linea trasparente e curvilinea del tavolino, regalando ombre aranciate all’interno ed amplificando la purezza della sua silhouette trasparente.

Io ne ho due simili in camera! Sono i miei personali chiccosissimi tavolini in cristallo, separati da un letto imbottito color bordeaux ed accostati ad una parete rigata fucsia e viola. Il colore di trapunta, imbottitura e carta da parati viene tenuto a bada dall’eleganza discreta dei tavolini/comodini di cristallo, potenziati da un abat-jour dello stesso meraviglioso materiale. Moderno e classico in un contesto di colore destinato a osare, senza stancare

Offerte , offerte e ancora offerte. Pezzi estivi che richiamano, per stile o colore, l’arrivo della stagione autunnale. Ieri un divano letto e oggi una punta di etnico…ecocompatibile. Passiamo a mostrarvi quello di cui stiamo parlando…

Ultimamente ci siamo dimenticati di parlarvi della Idi Studio, azienda leader nel campo dell’ecologico e dell’ecocompatibile, dimenticanza a cui vorremmo porre immediato rimedio. I suoi mobili rispettano l’ambiente e puntano soprattutto al riciclo dei materiali a disposizione dell’uomo, per non sprecare, inquinare, depredare l’ambiente, ma riportare a nuova vita quello che meravigliosamente esiste in una diversa forma. Da politica aziendale, il teak utilizzato nella costruzione di questi mobili deriva al 100% da materiale di recupero altamente selezionato e accuratamente lavorato da abili artigiani, nel rispetto dei loro diritti sociali.

IMG_3660Cosa vi proponiamo dunque che sia compatibile e squisitamente etnico allo stesso tempo? Un tavolino in massello di teak spazzolato e protetto con un rivestimento di pigmenti naturali. Insomma, un piccolo gioiello di falegnameria. La forma del tavolino, con le gambe che richiamano la tipica gamba ad occhio indonesiana, risulta particolarmente adatto ad essere accostato con il mobile moderno, il mobile country, soprattutto mixata a quei divani dal sapore inglese (tra il classico in pelle, col bracciolo curvilineo, e il grunge dall’aspetto vissuto, quasi rovinato, ma estremamente in auge tra gli amanti del trendy).

Noi l’abbiamo abbinato ad un divano imbottito moderno sui toni del grigio, come potete vedere dall’angolino fotografato, e agli autunnali vasi in plastica (particolari, meravigliosi) by Driade. Un’unione discreta per una vetrina che vuole mostrare il lato quotidiano e tranquillo del salotto di casa. Ma lo sapete che noi amiamo i contrasti choc, quindi, stupiteci con un abbinamento ultra rock come quello che vi abbiamo suggerito poco sopra. A tra poco, su ebay

In concomitanza con l’inizio della nuova settimana, ci addentriamo nella stagione autunnale (parlando in cataloghese, ovviamente, avendo ritrovato quel sole che latitava nei mesi scorsi…) e nelle nuove proposte settembrine dell’arredamento e dei suoi complementi. Per compiere il nostro percorso in modo graduale, abbiamo deciso di proporvi alcune prodotti (in offerta!) che ci conducono dalla stagione scorsa a quella attuale, posticipando di una settimana la presentazione vera e propria dei prodotti cult della stagione…

IMG_3659Il primo pezzo che vi proponiamo è un divano letto dai colori assolutamente estivi! Ai nostalgici dei mesi passati dedichiamo questo prodotto che racchiude nelle sue stoffe (rigate, floreali, un allegro mix di tinte frizzanti) i colori dal lilla al viola, passando per arancio, giallo e bianco, ordinati da una struttura in legno rivestita da cotone color senape completamente sfoderabili. Senape: il colore must della stagione (l’avrete sicuramente adocchiato nelle vetrine dei negozi di abbigliamento), che quindi ci conduce dolcemente ai mesi autunnali…ma torniamo a parlare della struttura di questo pezzo. Come dicevamo, questo divano si trasforma in un letto singolo estremamente particolare. Cosa significa? Significa che potete utilizzarlo come letto singolo oppure estrarre il secondo letto che ne costituisce la base inferiore, avvicinarlo al primo e trasformare il vostro giaciglio in un comodo letto a due posti!

Pezzo ideale per un monolocale, per un salotto funzionale, per una stanza dedicata agli ospiti…arriva il freddo e si prepara la tana per restare a casa a guardare un film, sotto le coperte, con il marito, la moglie, gli amici! E gli amici possono restare a dormire, basta mettere in campo questo praticissimo divano letto…et voilà! La sistemazione è pronta! Pe rnon parlare degli amici dei figli, delle compagne di classe delle figlie (pigiama party??), insomma, non c’è limite all’utilizzo di un prodotto confortevole come questo.

Potrete trovare questo e molti altri pezzi in offerta sul nostro ebay a breve, ma se avete fretta, venite a trovarci o chiamateci al numero 030 6810251! Saremo ben lieti di aiutarvi.

Posso aprire il primo articolo post vacanziero dandomi il ben tornata da sola? Mi auto saluto per dare il via a questo nuovo quadrimestre insieme 🙂

articoloLungo queste vecanze estive vi abbiamo pensato (io e i miei colleghi) molto intensamente, soprattutto mentre coordinavamo i lavori che segneranno il nuovo assetto architettonico e il nuovo modo di accogliere i nostri clienti…voi!

In questo primo post non vogliamo tediarvi troppo, ma farvi riabituare con calma e leggerezza ad un ottobre ricchissimo di post, new entries, offerte, eventi e molto altro…quindi, per ora, vi ricordiamo il consueto appuntamento con il nostro blog ed i nostri shop on line.

 

A proposito, avete dato un’occhiata al piccolo (in senso strettamente anagrafico!) sito di vintage? Potete trovarne accesso diretto accanto all’ormai conosciuto bottone del nostro ebay

In questa settimana passeremo a mostrarvi e a descrivervi i cambiamenti di maggior rilievo…e poi, ovviamente, si torna a parlare di stile, moda, arredamento, e qualunque cosa voi vogliate. Un abbraccio e un bentornato a tutti voi!

Settimana all’insegna delle offerte e dei pezzi più appetitosi, più succulenti, più…barucchiani che abbiamo nel nostro shop on line! Quindi basta perdere tempo con inutili giri di parole ed entriamo subito nel vivo del nostro ebay! Cosa possiamo proporvi oggi? O meglio, su che cosa vi aiutiamo a focalizzare l’attenzione?

L’altro giorno ci siamo occupati dell’etnico e adesso passiamo ai palati bon ton 🙂 agli amanti, insomma, delle cose belle ed eleganti, classiche per antonomasia (non vogliamo assolutamente offendere gli amanti dell’etnico, anzi! Solo distinguerli da chi ama il bello inteso come appartenente agli schemi), come uno specchio neo barocco o un servizio di piatti The White Snow by Driade.

rugiano sLo specchio presenta intarsi in legno semi laccato bianco (o nero) che si allungano verso l’esterno, creando piccole volte di pura eleganza. La sua collocazione ottimale…non esiste: l’allure raffinata dello specchio gli permette accoppiate vincenti con diversi mobili…un gruppo letto classico o dalla linea moderna, un bagno dalle dimensioni importanti, o un salotto in grande stile, accanto a una parete attrezzata (che magari vanta soprammobili deluxe).$_57

Medesimo discorso per i magnifici piatti by Driade: al successo di Driade non servono troppi giri di parole…come potete vedere dalla nostra bacheca ebay, tutti i migliori pezzi sono andati a ruba e questo completo The Snow White nella versione floreale monocromatica (color melanzana) rappresenta l’ultimo set completo by Driade ancora in nostro possesso. Nei post precedenti vi abbiamo mostrato come un completo di piatti raffinato come questo, se posto in un contesto iper moderno, non faccia altro che potenziare la suggestione dell’ambiente. Ma nessuno vi vieta di calarlo all’interno di uno spazio chic, classico o classicheggiante, minimalista…